Tempeh: un alimento “vecchio” di duemila anni

Tempeh: un alimento “vecchio” di duemila anni

Il tempeh è uno di quegli alimenti che si scoprono una volta diventati vegani, credo che chi non lo sia, nemmeno lo conosca…ed è davvero un peccato! E’ un ottima fonte di proteine vegetali e si pensa risalga a più di duemila anni fa, introdotto in Indonesia dai primi commercianti cinesi. Rispetto al tofu, si distingue per un sapore molto più marcato. La fermentazione mantiene tutte le qualità nutrizionali dei semi di soia e aggiunge vitamine. 

 

Il commento della nutrizionista: Silvia Goggi

Il nome esotico può tenere lontani i sospettosi, ma è un vero peccato: il tempeh altro non è che soia cotta fermentata, e il risultato della fermentazione è che i chicchi di soia si uniscono tra di loro a formare i classici panetti.

Due (almeno!) sono i motivi per consumarlo spesso:

  • è soia, e quindi è ricco di calcio per natura. Il calcio è un minerale fondamentale, soprattutto durante la crescita e dopo la menopausa.
  • è fermentato. La fermentazione libera i nutrienti contenuti negli alimenti, che vengono maggiormente assorbiti dal nostro organismo. Favoloso, no?

Può essere tagliato a cubetti e cotto insieme a verdure e latte di cocco (in realtà è già cotto, quindi può essere anche solo scaldato leggermente), può essere tagliato a fette e preparato a mo’ di cotolette, ma la mia ricetta preferita è il ragù di tempeh.

Come si cucina?

Lasciato marinare con salsa di soia, sotto forma di ragù, polpette, con verdure, per spiedini, saltato in padella (e vi prometto che man mano aggiungerò delle ricette per gustarlo al meglio!)…insomma è così versatile che i suoi utilizzi sono infiniti!

Potrebbe interessarti la ricetta di come prepararlo con le verdure, in questo menùveg!

Follow:
Samantha

Sono mamma di due bimbi vegani, insegnante di cucina naturale che lavora a Milano tenendo corsi di cucina, piccoli eventi, corsi a domicilio e insieme a Natural Vegan Chef ho realizzato la collana di libri Veg&Veg editi da Età dell’Aquario.
Mi occupo prevalentemente di ricette per famiglie che sono alla ricerca di cose facili da realizzare e adatte a tutti, piccoli inclusi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.