Paciarella vegan

Paciarella vegan

Questo dolce ha una storia familiare importante…è il dolce per antonomasia che mia suocera cucinava a mio marito, in versione vegetariana credo di averla assaggiata persino io molti anni fa. Domenica scorsa mio marito mi ha detto: voglio fare la paciarella…e niente, quello che segue è uno dei dolci che conservo nel cuore, perchè lo osservavo sempre, mia suocera lo faceva spesso e se pur può sembrare strano, è un po’, come riaverla con noi…per questa ricetta, quindi i meriti, sono tutti di mio marito! 

Paciarella

Ingredienti

300 g di pane

1 litro di latte (io soia)

100 g di biscotti secchi

80-100 g di zucchero

40 g di pinoli (ma solo perchè noi non ne avevamo di più!) anche il doppio

60 g di uvetta (circa, ma vedete voi, quanto ne volete mettere!)

75-80 g di cacao

liquore all’amaretto (ne basterà molto poco…e non è proprio indispensabile!)

Note sul dolce: torta di recupero, con ingredienti semplici, tipica della Martesana, della Brianza e dall’Altomilanese. E’ conosciuta anche come torta dei morti.

Preparazione

Dovete usare un pane raffermo, che magari vi avanza da un pagnotta comprata in abbondanza. Io ho sempre pane (antico o di grano duro) che congelo e per questo dolce tiro fuori all’occorrenza!

In base a quanto sarà duro il pane, dovrete lasciarlo in ammollo con tutto il latte, da un’ora di tempo o anche di più (dovrà risultare molto morbido e lavorabile). Tritate i biscotti secchi, aggiungeteli al pane lavorato con il latte, il cacao, l’uvetta (lasciata in ammollo) e i pinoli (non tutti, alcuni li userete per decorare), in ultimo aggiungete l’amaretto (il liquore).

Disponete in teglia (con carta da forno) e fate cuocere per un’ora a 180°. Se lo provate, fatemi sapere!

Buon fine settimana a tutti! 🙂

Follow:
Samantha

Sono mamma di due bimbi vegani, insegnante di cucina naturale che lavora a Milano tenendo corsi di cucina, piccoli eventi, corsi a domicilio e insieme a Natural Vegan Chef ho realizzato la collana di libri Veg&Veg editi da Età dell’Aquario.
Mi occupo prevalentemente di ricette per famiglie che sono alla ricerca di cose facili da realizzare e adatte a tutti, piccoli inclusi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.