Menu Veg per tutta la famiglia: a Natale cosa cucino?

Menu Veg per tutta la famiglia: a Natale cosa cucino?

Con un battito d’ali siamo arrivati al 23 Dicembre, mi sembra ieri, e dico davvero, di aver abbandonato costumi e iniziato l’autunno, aver visto i miei figli affrontare nuove avventure e io come loro la mia nuova, entusiasmante esperienza lavorativa….per chi se lo fosse perso, lavoro in un ristorante vegetariano – vegano vicino casa!

In un mese ci siamo imbattuti in due volte volte nella forma gastrointestinale, anche per questo arrivo molto tardi con la mia proposta delle mie preparazioni natalizie…ma sapete il detto, no, meglio tardi, che mai? 😀

ll 25 saremo ospiti, ma il 26 saremo 13+1 (neonato) a casa da noi…il tempo è sempre poco, i bimbi, la casa, la gestione di tutto, mi assorbono via molto tempo e molte energie, per cui, il denominatore comune sarĂ  sempre lo stesso…cucinare cose semplici con tanta, tantissima, organizzazione!

Due giorni prima farò le lasagne, che congelerò, per tirare poi fuori la sera di Natale e riporre in frigo…saranno al pesto e probabilmente una teglia invece sarĂ  di pasta al forno, facile e che piace a tutti!

Le ricette? Vi metto il link diretto alla lasagna di tempeh  

Come potete fare la lasagna? Broccoli e porri, radicchio e cipolle, ragĂš di lenticchie rosse, porri e patate…tofu affumicato e cipolle!

Il primo…è un piatto semplice e che necessariamente devo riuscire a prepare in anticipo!

Antipasti

Hummus di ceci con salsa alla paprika e cipolla

L’hummus si prepara come al solito, con tahin, succo di limone, aglio (opzionale), olio e sale…il pane qui è d’obbligo, per la salsa dovete stufare la cipolla (in base alla quantitĂ  ne farete 2-3), aggiungete paprika e acqua e lasciate cuocere dolcemente.

Potete fare anche una versione che contempli due legumi: cannellini e ceci!

Strudel salato con coste e tofu/ricotta di mandorle/spalmabile di soia

Fate due quantitĂ  di brisè, procedete cuocendo le coste (o sbollentandole un pochino, oppure le fate saltare in padella con scalogno o cipolla) una volta pronte, aggiungete il tofu, spalmabile di soia, mantecate, farcite lo strudel e procedete con la cottura (se avete bimbi scettici di fili o verdure a foglia verde…frullate tutto!)! Per la ricotta di mandorle, ci organizziamo poi per il corso su skype! 😉

Questa preparazione può essere fatta anche due giorni prima!

Insalata di finocchio arance, noci o melograno

Questa insalata è abbastanza un classico nella cucina di casa mia, le versioni sono molteplici, facili e veloci, da fare la mattina stessa del pranzo, scegliete voi cosa aggiungere ai finocchi: arance, noci, melograno, sedano o altri semi!

Gateau di patate

Quale modo piĂš semplice di offrire un piatto facile, da poter prepare il giorno prima e da gustare un boccone dietro l’altro? Vi lascio il link a delle polpette complete anche di proteina che piacciono davvero moltissimo, una sicurezza in casa mia! Fatele però in teglia e se volete omettendo le lenticchie!

Lenticchie al pomodoro

Le farò nel modo piĂš semplice possibile, con un battuto di sedano, carota, cipolla, circa 150 g di lenticchie mignon secche, lavate, coperte di pomodoro, foglia d’alloro e le lascerò cuocere a fuoco basso. Se vi piace potete tostare il curry prima di aggiungere il legume in padella.

Queste le preparerò la mattina stessa del pranzo!

Formaggi vegan autoprodotti

Vi lascio due link da cui prendere spunto, io farò anche dello yogurt bianco, colato (per una notte in una garza!) con il succo di limone poi frullato con olive o pomodori secchi!

Formaggetta di pistacchi (fatela anche con gli anacardi!) o formaggio spalmabile di anacardi, da fare anche con le noci di macadamia!

Girelle di sfoglia o brisè con patè di tofu, pomodori secchi e olive

La ricetta del patè, la trovate nel menĂšveg n15, potete usare una sfoglia pronta (nessuno si offenderĂ  per questo!), farcire nel mezzo, arrotolare, tagliare e far cuocere, saranno dei salatini sfiziosi e davvero buoni! Inoltre potrete anche fare, sempre dei salatini con patè d’olive se lo avete in casa! 😉

Il primo…ve ne ho giĂ  parlato…di secondo non farò nulla, il dolce? Mio marito farĂ  la paciarella, avremo frutta secca a volontĂ  e un panettone Vegano comprato!

Frutta fresca e tutti a casa felici! 😛

Alcune foto sono dimostrative, nella collage vedete la torta che può diventare per le feste uno strudel, dovete decidere voi cosa vi è piÚ facile realizzare!

Avendo ospiti tutti onnivori, tranne un vegetariano, ho deciso di fare cose che faccio spesso e che mi impiegano poco tempo in cucina, è stato un periodo davvero molto intenso e farlo qui da noi è piacevolissimo…ma con due bimbi piccoli, la fatica è doppia…almeno! 😉

Non dimenticatevi…carciofi da fare con aglio e prezzemolo, oppure crudi, finocchi lessati e gratinati con besciamella, insalata verde con semi misti vari, tofu affumicato e olive, patate al forno e perchè no, insalata russa!

Credo di avervi dato qualche idea, ma molti di voi, avranno giĂ  deciso tutto, beh, c’è sempre il 31! 😉

Colgo l’occasione per augurarvi un piacevolissimo Natale Cruelty Free o per lo meno che lo sia per la maggior parte di voi!

 

,

 

 

 

Follow:
Samantha

Sono mamma di due bimbi vegani, insegnante di cucina naturale che lavora a Milano tenendo corsi di cucina, piccoli eventi, corsi a domicilio e insieme a Natural Vegan Chef ho realizzato la collana di libri Veg&Veg editi da EtĂ  dell’Aquario.
Mi occupo prevalentemente di ricette per famiglie che sono alla ricerca di cose facili da realizzare e adatte a tutti, piccoli inclusi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.