Insalata mista: colori e salute nel piatto

Insalata mista: colori e salute nel piatto

La primavera vuole farsi attendere…guardo fuori dalla finestra e vedo solo pioggia! Però devo dirvi che ci sono giorni in cui ho un piacere assoluto di mangiare cose crude, fresche, croccanti e bilanciate…dove tutto è nello stesso piatto, magari accompagnato da tre o quattro fette biscottate…definirla una ricetta è un po’ “estremo” però ecco cosa mi sono fatta ieri sera per cena! Poi credo che qualche spunto in più per fare delle insalate possa sempre tornare utile! Poco tempo, tanta resa! 

Insalata mista: colori e salute nel piatto

Ingredienti

lattuga chiara (io ho usato la lollo)

rucola

1/4 di finocchio

1/2 vaschettina di mais ( di quelle piccole)

1/2 avocado

1/2 cipollotto

3-4 pomodorini (i primi che ho comprato…ma aspetto davvero l’arrivo di quelli di stagione!)

tofu affumicato (che mi ha completato il piatto a livello nutrizionale e proteico)

germogli di soia

semi misti

Questa insalata per chi ha bimbi che mangiano come gli adulti -la mia di 4 anni voleva prima l’insalata della pasta!- potrebbe essere accompagnata da queste patate rantaliti (cercate nel menù, scorrendo verso il basso) e avete completato di tutto la cena! Ecco un primo piatto proteico : gnocchi con farina di ceci! 

Preparazione

Ma credo che non serva la preparazione per questa insalata…comunque ho messo prima tutta la parte verde (insalata e rucola), pulito e tagliato grossolanamente le verdure, aggiunto tutto, guarnito con semi misti (zucca, lino e girasole),  condito con olio evo, sale e spruzzatina di limone.

Follow:
Samantha

Sono mamma di due bimbi vegani, insegnante di cucina naturale che lavora a Milano tenendo corsi di cucina, piccoli eventi, corsi a domicilio e insieme a Natural Vegan Chef ho realizzato la collana di libri Veg&Veg editi da Età dell’Aquario.
Mi occupo prevalentemente di ricette per famiglie che sono alla ricerca di cose facili da realizzare e adatte a tutti, piccoli inclusi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.